200 Views

7 Febbraio 2008
Terranostra Arezzo è pronta a rinnovare i suoi organi

Terranostra Arezzo è pronta a rinnovare i suoi organi.  La riunione dell’assemblea, cui spetta la nomina del nuovo consiglio direttivo provinciale,  è fissata per le ore 16 del 20 febbraio.
L’incontro, che si terrà presso la sede di Coldiretti Arezzo di  via Mecenate,  servirà per riepilogare l’attività svolta nel 2007 e per illustrare i principali progetti a cui l’associazione lavorerà nel 2008. Tra questi la partecipazione attiva alla crescita della Fondazione Campagna Amica, “strumento di rapporto diretto con il consumatore – spiega il direttore Claudio Massaro – che, come struttura autonoma rispetto a Coldiretti, si pone l’obiettivo di creare la “casa dei cittadini consumatori” dove è possibile incrociarsi attivamente con il mondo agricolo per un confronto aperto e costruttivo sulle reciproche esigenze ed obiettivi. Gli Agriturismi, principale espressione dell’agricoltura multifunzionale, potranno allargare in modo esponenziale i contatti con i consumatori”. Nel corso dell’incontro saranno illustrati anche il nuovo sistema di portali Coldiretti (www.arezzo.coldiretti.it e www.toscana.coldiretti.it) che, nella sezione pubblica, è un importante strumento di informazione e divulgazione e che, nella sezione privata, in fase di allestimento, diventa un interfaccia prezioso per le aziende agrituristiche che necessitano di assistenza e consulenza, sia on line che in front office; il portale per le prenotazioni on line, strumento efficace e flessibile, destinato ad avere un’ampia notorietà e  a contare su un’elevata indicizzazione, grazie a particolari accordi con Google; l’indagine affidata da Coldiretti a Eurispes, per fotografare i bisogni delle imprese agrituristiche toscane e provinciali, anche alla luce dei nuovi scenari che si profilano, in fatto di concorrenza e di evoluzione del mercato.
 Tutta l’attività 2008 dovrà essere impostata sulla ulteriore crescita della “cultura” agrituristica tra le aziende agricole e tra i consumatori.

Quando acquisti un prodotto alimentare leggi l’etichetta?

CONTRIBUTI PUBBLICI RICEVUTI NEL 2021 DA COLDIRETTI AREZZO

CONTRIBUTI PUBBLICI RICEVUTI NEL 2021 DA COLDIRETTI AREZZO DA CCIAA Arezzo – Siena, contributo di € 14.000 per Progetto “Strategie e sostegno del comparto agroalimentare della provincia di Arezzo – Valorizzazione, promozione e tutela

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi