7 Maggio 2020
PSR 2014/2020 – Bando 13.1_2020 INDENNITA' COMPENSATIVE ZONE MONTANE

Indennità compensative zone montaneLa regione Toscana nell’ambito del PSR 2014-2020 ha pubblicato il bando per la Misura 13.1 “Indennità compensative in zone montane” annualità 2020.

Risorse disponibili: 4.500.000,00 milioni. Tali risorse rappresentano una modifica finanziaria del PSR 2014-2020 che sarà effettiva solo a seguito di approvazione della suddetta modifica da parte della C.E.

Scadenza: le domande potranno essere presentate entro il 15 Giugno 2020.

Finalità: la sottomisura sostiene le aziende agricole che operano in zone montane, erogando un’indennità ad ettaro a parziale compensazione degli svantaggi cui sono sottoposte.

Impegno: di durata annuale e consiste nel mantenimento dell’attività agricola sulla superficie ammissibile.

Contributo: l’indennità massima è pari a 150 euro per ettaro di SAU nelle zone montane e viene applicato un criterio di degressività in base al numero di ettari ammissibili.

Beneficiari: i beneficiari devono essere agricoltori in attività ai sensi dell’art. 9 del Reg. UE 1307/2013.

Gli uffici CAA Coldiretti Arezzo sono a disposizione per fornire tutte le informazioni utili sui bandi, contatta il punto più vicino a te!