204 Views

7 Agosto 2008
NOVITA’ PER I VITICOLTORI

Via libera a una terna di provvedimenti che riguardano i produttori toscani di vino. Prima delle ferie, la Regione ha addotato tre provvedimenti attesi dai viticoltori. Ecco, in seguito agli ultimi atti, le novità.
Intanto scivola al 10 dicembre il termine ultimo per l’aggiornamento e le nuove iscrizioni all’albo delle DO e agli elenchi delle Igt degli imprenditori che vogliono modificare o iniziare a produrre denominazioni.
Poi scatta l’autorizzazione per la pratica di arricchimento per tutti i prodotti della vendemmia 2008: la decisione nasce per compensare i problemi generati dall’eccessiva piovosità che si è registrata tra il mese di aprile e il mese di giugno e arriva, rispetto al passato, con il giusto anticipo per andare incontro anche alle esigenze di chi (come i produttori di bianchi) è soggetto a vendemmie precoci.
Infine viene ammessa la presentazione delle domande dei viticoltori che vogliono estirpare i vigneti vecchi, utilizzando gli incentivi messi a disposizione dalla Ue, con la nuova Ocm di settore: domande che dovranno essere presentate entro il prossimo 15 settembre.
Per ulteriori informazioni e per la predisposizione delle pratiche, gli interessati possono rivolgersi all’ufficio Coldiretti più vicino.

Quando acquisti un prodotto alimentare leggi l’etichetta?

CONTRIBUTI PUBBLICI RICEVUTI NEL 2021 DA COLDIRETTI AREZZO

CONTRIBUTI PUBBLICI RICEVUTI NEL 2021 DA COLDIRETTI AREZZO DA CCIAA Arezzo – Siena, contributo di € 14.000 per Progetto “Strategie e sostegno del comparto agroalimentare della provincia di Arezzo – Valorizzazione, promozione e tutela

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi