483 Views

22 Settembre 2023
IO CAMMINO PER CASA THEVENIN, PASSEGGIATA SOLIDALE NEL CUORE DI AREZZO

E’ stata presentata in conferenza stampa nella splendida cornice de La Terrazza San Donato del Palazzo della Provincia la II edizione di “Io cammino per il Thevenin”, passeggiata solidale nel cuore di Arezzo pensata dall’associazione di categoria aretina per contribuire a sensibilizzare sul tema della violenza sulle donne, tutti uniti con un grande obiettivo quello della solidarietà, attraverso la collaborazione congiunta Coldiretti, Provincia di Arezzo, Comune di Arezzo, Farmacie Comunali, Uisp e Istituto Thevenin.

A fare gli onori di casa il Consigliere Delegato della Provincia Simon Pietro Palazzo.

Camminata che partirà dal Mercato Coperto di Campagna Amica di via Mincio il giorno sabato 30 settembre alle ore 9:30 e che vedrà la sosta sia presso il Parco del Pionta con la visita guidata a cura della guida turistica Saverio Casalini che presso la Farmacia Comunale 1 Campo Marte con il punto ristoro.

“Nuova edizione dopo il successo della prima, diamo continuità alle iniziative solidali coinvolgendo la rete della città e del territorio provinciale – commenta Elena Bertini Responsabile Donne Impresa – la nostra è una provincia attenta e quando si parla di collaborare per un obiettivo comune riscontriamo grande partecipazione, siamo molto contenti di poter contribuire come associazione nella costruzione di messaggi carichi di valori e di significato per tutta la cittadinanza che come Coordinamento Donne Impresa stiamo promovendo oramai da anni. E’ un tema cruciale quello della violenza sulle donne – prosegue Elena Bertini -  siamo chiamati alla responsabilità su questo argomento, tutti a partire da ogni livello, la camminata di sabato 30 settembre rientra negli appuntamenti di #Zeroviolenzadonne”.

Molti gli enti e le associazioni che subito hanno aderito alla nuova edizione della camminata. 

“Abbiamo subito accolto la richiesta di adesione all’iniziativa Io Cammino per il Thevenin – ha affermato il Presidente della Provincia di Arezzo Alessandro Polcri – momenti di incontro e condivisione come quello ideato da Coldiretti Arezzo in collaborazione con le altre realtà sono importanti per sensibilizzare sul fenomeno della violenza di genere, in questo caso attraverso una camminata, azione di aggregazione e corretto stile di vita”.

E’ stata realizzata per l’occasione una t-shirt e sarà possibile con una donazione minima, sostenere con un piccolo contributo Casa Thevenin, Istituzione cittadina e di tutta la provincia quando parliamo dei diritti delle donne e dei bambini.

“Il Comune di Arezzo – sottolinea l’Assessore alle Pari Opportunità Giovanna Carlettini – riconosce a ‘Io cammino per il Thevenin’ il merito di tenere accesa l’attenzione su temi molto attuali, condivisibili e sui quali, come amministrazione, stiamo lavorando con impegno dall'inizio del mandato. La manifestazione, infatti, attraversa trasversalmente la tipicità delle produzioni agricole, la salute, l’attività sportiva all’aperto e la sensibilizzazione della cittadinanza sulla violenza contro le donne. L’invito a partecipare è molto sentito, il percorso è adatto a tutti, si presta dunque a socializzazione e solidarietà, all'insegna di un valore di cui non possiamo fare a meno come l’eguaglianza di genere tra uomini e donne. Il mio ringraziamento va a tutti gli organizzatori che hanno reso possibile questa giornata non tanto di impegno fisico quanto di impegno civile”.

Coldiretti si impegna da anni nella promozione dei corretti stili di vita e di una sana alimentazione, in questa iniziativa la collaborazione con l’Assessorato allo sport è stata naturale.

“Ippocrate esortava l'umanità dicendo "Fà che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo", Ludwig Feuerbach affermava che "Siamo ciò che mangiamo" mentre i latini sostenevano che era importante avere una "Mens sana incorpore sano". Sappiamo bene quanto queste antiche e celebri frasi siano ancora molto attuali, forse più di allora, vivendo oggi un'epoca dove per motivi di tempo e comodità spesso trascuriamo la qualità del cibo sulle nostre tavole e tralasciamo la cura della nostra forma. Un evento come questo, che unisce l'attività fisica alla promozione dei prodotti alimentari locali di qualità, va invece nella giusta direzione e sensibilizza la popolazione promuovendo uno stile di vita sano. A volte bastano piccole cose, come una camminata, per cambiare in meglio le proprie abitudini e scoprire, allo stesso tempo, angoli della propria città che ignoravamo e che invece meritano di essere conosciuti” così Federico Scapecchi, Assessore allo Sport del Comune di Arezzo.

E la camminata diventa così una occasione di socializzazione che consente di parlare al cuore delle persone, messa in piedi attraverso la collaborazione decennale tra Coldiretti e UISP Arezzo.

“Camminare è uno strumento per prevenire e contrastare le malattie croniche e per investire in modo concreto nel proprio benessere – ha illustrato Marisa Vagnetti Presidente della UISP - la fase pandemica ha fermato le attività e soprattutto la possibilità di muoversi in gruppo. Questa nostra proposta ha perciò un grande valore che si avvale delle risorse di un percorso all’aperto che è uno dei più grandi patrimoni della nostra città. All’iniziativa sono invitati tutti coloro che desiderano intraprendere un’attività facile come quella di camminare per mantenersi in salute, con la possibilità di fare una buona azione, infatti il ricavato sarà totalmente devoluto a Casa Theverin. Il percorso ad anello tocca la zona Saione, il Parco Pionta con rientro al Mercato Coperto di Campagna Amica di via Mincio dopo aver attraversato la zona Eden, vi aspettiamo numerosi!”.

Prosegue la collaborazione tra Coldiretti e le Farmacie Comunali, altro importante partner della camminata.

“Abbiamo immediatamente colto l’invito di Coldiretti a contribuire a questa iniziativa - ha commentato il dottor Ennio Duranti, Presidente delle Farmacie Comunali di Arezzo - che consolida la rete tra realtà del territorio impegnate in diversi ambiti, ma unite dal comune intento di veicolare concetti di benessere. La nostra partecipazione sarà finalizzata a preparare un ristoro presso la farmacia Campo di Marte, la nostra più storica farmacia che quest’anno ha raggiunto il sessantesimo anno di attività, che permetterà ai partecipanti di rinfrescarsi, rigenerarsi e ritrovare le energie per gli ultimi chilometri della passeggiata”.

Arezzo sa rispondere in maniera molto importante quando parliamo di solidarietà, questo lo ha ribadito il Direttore del Thevenin Valentina Romanelli nel suo intervento.

“Casa Thevenin non può che essere contenta di arrivare alla seconda edizione di questa iniziativa promossa da Coldiretti con il partenariato di prestigiosi enti ed aziende. Il valore simbolico della maglietta è fondamentale per ricordare che le donne non si toccano, un fenomeno troppo ricorrente ai giorni nostri, per questo Fondazione Thevenin si farà sempre promotrice di azioni che vadano nell'ottica di contrastare la violenza di genere. Grazie a Coldiretti – ha chiuso il Direttore Romanelli -  per la complessa e precisa organizzazione che mette in questo evento”.

Al termine per tutti i partecipanti centrifughe a km zero a cura dei Cuochi Contadini di Campagna Amica.

Info e adesioni: Coldiretti Arezzo: arezzo@coldiretti.it, 0575/399500.

Ufficio Stampa Coldiretti Arezzo - Linda Mencaroni - tel. 0575399535 - cell. 3397753094 - e-mail: linda.mencaroni@coldiretti.it

Quando acquisti un prodotto alimentare leggi l’etichetta?

CONTRIBUTI PUBBLICI RICEVUTI NEL 2021 DA COLDIRETTI AREZZO

CONTRIBUTI PUBBLICI RICEVUTI NEL 2021 DA COLDIRETTI AREZZO DA CCIAA Arezzo – Siena, contributo di € 14.000 per Progetto “Strategie e sostegno del comparto agroalimentare della provincia di Arezzo – Valorizzazione, promozione e tutela

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi