104 Views

6 Giugno 2024
AGRIKIDS, 800 BAMBINI IN FESTA ALLA MAXI “FATTORIA” COLDIRETTI E ZERO SPRECO

Centinaia di bambini in festa da tutta la provincia per la I° edizione di AGRIKIDS Giornata conclusiva del progetto Lo Sviluppo Sostenibile e l’Educazione Alimentare organizzata dalla Coldiretti e da “Zero Spreco” di Aisa Impianti s.p.a. presso la Centrale di Recupero che per l’occasione ha ospitato una maxi fattoria e un hub del riciclo dove i piccoli hanno partecipato ai laboratori a cura delle Fattorie didattiche di Campagna Amica sulla semina, sulla caseificazione, sulla filiera dell’olio, hanno impastato il pane, cucinato e riciclato nello spazio di “Zero Spreco” con il Mumec, la Banda Piccoli Chef, poi con gli Astrofili hanno osservato la grandezza del cielo e sono stati attori con il teatro dedicato all’ambiente. Hanno ancora fatto la spesa come i grandi, hanno scoperto il del mondo delle api, quello dell’orto sensoriale e della stagionalità con la grande ruota di Campagna Amica e fatto laboratori di orticoltura e sul terreno curati da Grace to Grace.

E poi ancora a tutto sport con il Coni con uno spazio gioco a piccoli gruppi ed il basket, con Sport e Salute che ha organizzato un laboratorio di alfabetizzazione motoria e multisport, la Uisp Comitato Territoriale di Arezzo con i giochi di una volta ed il CSI spazio giochi e multisport.

Con l’OPI i giovani studenti hanno fatto delle esperienze sul lavaggio delle mani, giocato con la differenziata ed anche per gli insegnanti è stato possibile un momento formativo dedicato alle manovre di disostruzione a cura dell’Associazione.

Ad accogliere i piccoli ospiti Lidia Castellucci presidente della Coldiretti aretina insieme a Giacomo Cherici Presidente di Aisa Impianti s.p.a. con i rappresentanti delle istituzioni locali oltre che al Comitato Giovani Impresa con il Delegato James Lewis Benedetto ed il Coordinamento Donne Coldiretti con la Responsabile Elena Bertini.

“Questi 800 ragazzi – ha commentato il Presidente di Coldiretti Arezzo Lidia Castellucci – sono il nostro orgoglio, rappresentano una parte degli oltre 3000 incontrati con il progetto scuola in questo anno scolastico, sono le spugne che assorbono il significato più profondo di agricoltura amica e cibo vero, giocando, conoscendosi e costruendo la loro coscienza di prossimi cittadini consumatori. Oggi parlare di cibo è semplice ed è frutto di un lungo lavoro fatto dalla nostra associazione negli anni consolidando così il rapporto fra produttori e consumatori. Un grande ringraziamento va al presidente di Aisa Impianti Giacomo Cherici che insieme al Direttore Marzio Lasagni e ai loro colleghi hanno colto l’opportunità di questa giornata ed un grazie a tutti i partners coinvolti che ancora una volta hanno dimostrato la forte rete e la sinergia che si crea quando l’obiettivo è la costruzione di futuro”.

“Con grande soddisfazione possiamo dire che finalmente questo luogo una volta tanto vituperato è diventato un centro di aggregazione, divertimento, condivisione senza dimenticare quella che è la sua missione strategica: quella di ricavare energia dai rifiuti e tenere un territorio di 400 mila abitanti in sicurezza -ha detto Giacomo Cherici, presidente di Aisa Impianti s.p.a.

Emozionante il momento di consegna degli attestati a tutte le classi che hanno preso parte alla mattinata.

L’iniziativa educativa ha visto la piena adesione, la collaborazione ed il patrocinio di Coni, Sport e Salute, Uisp Comitato Territoriale di Arezzo, CSI, Associazione Cuochi, OPI, Calcit, Banda Piccoli Chef, Mumec, Astrofili, Grace to Grace.

Si ringraziano inoltre gli sponsor dell’evento Menchetti, pastificio Fabianelli ed Agrimacchine Serafini.

Ufficio Stampa Coldiretti Arezzo - Linda Mencaroni - tel. 0575399535 - cell. 3397753094 - e-mail: linda.mencaroni@coldiretti.it

 

Quando acquisti un prodotto alimentare leggi l’etichetta?

CONTRIBUTI PUBBLICI RICEVUTI NEL 2021 DA COLDIRETTI AREZZO

CONTRIBUTI PUBBLICI RICEVUTI NEL 2021 DA COLDIRETTI AREZZO DA CCIAA Arezzo – Siena, contributo di € 14.000 per Progetto “Strategie e sostegno del comparto agroalimentare della provincia di Arezzo – Valorizzazione, promozione e tutela

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi