328 Views

19 Ottobre 2022
ACQUA: COLDIRETTI TOSCANA SU EAUT (ENTE ACQUE UMBRE-TOSCANE), BENE MOZIONE MODIFICA STATUTO PER CONSENTIRE RAPPRESENTANZA MONDO AGRICOLO NEL CONSIGLIO

Incrementare il numero dei componenti del consiglio dell’Ente Acque Umbre – Toscane per consentire al mondo agricolo, oggi non presente, di essere rappresentato al suo interno.  E’ quanto aveva chiesto Coldiretti Toscana nel documento programmatico consegnato ai candidati alle elezioni regionali del 2020, richiesta condivisa e sostenuta anche da ANBI Toscana portata avanti durante i tavoli e gli incontri con il vice presidente della giunta, Stefania Saccardi ed il Presidente Giani e ribadita anche in una recente lettera dello scorso febbraio inviata a Palazzo Strozzi Sacrati.

“Prendiamo atto della volontà da parte del consiglio regionale di modificare lo statuto dell’Ente Acque Umbre-Toscane aprendo di fatto alla possibilità, da noi auspicata in più occasioni, di rendere partecipe e condividere con il settore primario le strategie e le scelte di un ente che, anche alla luce delle conseguenze dei cambiamenti climatici, gioca un ruolo decisivo nella gestione del servizio idrico plurimo. – scrive Coldiretti Toscana – Ringraziamo i consiglieri Vincenzo Ceccarelli, Lucia De Robertis, Federica Fratoni e Giacomo Bugliani che hanno promosso dal mozione e tutto il consiglio regionale per l’approvazione dando così seguito ad una precisa esigenza che arriva dal mondo agricolo auspicando una rapida conclusione del percorso che dovrà portare ad aumentare da tre a cinque il numero dei componenti del Consiglio di amministrazione dell’EAUT, in modo da garantire una adeguata e stabile rappresentanza dei territori della Valtiberina Umbra e Toscana all’interno dell’ente medesimo”.

Coldiretti, lo ricordiamo, aveva proposto la modifica dell’articolo 5 dello statuto dell’ente proponendo che “almeno due componenti tra quelli nominati siano individuati sulla base di quanto indicato dalle organizzazioni agricole professionali toscane ed umbre”.

 

Quando acquisti un prodotto alimentare leggi l’etichetta?

CONTRIBUTI PUBBLICI RICEVUTI NEL 2021 DA COLDIRETTI AREZZO

CONTRIBUTI PUBBLICI RICEVUTI NEL 2021 DA COLDIRETTI AREZZO DA CCIAA Arezzo – Siena, contributo di € 14.000 per Progetto “Strategie e sostegno del comparto agroalimentare della provincia di Arezzo – Valorizzazione, promozione e tutela

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi